Crea sito

Quali sono le differenze tra conti correnti e carte conto con iban

Conti correnti e carte / conto con IBAN sono due strumenti simili per la gestione della liquidità ma hanno caratteristiche differenti.

I conti correnti sono strumenti più completi che consentono attività non disponibili utilizzando le carte conto (in primis non hanno limiti di denaro depositabile sul conto ne per le varie operazioni).

Per quanto riguarda le carte conto invece invitiamo a prendere in considerazione solo quelle dotate di IBAN perchè consentono di ricevere stipendi e bonifici (ed effettuarli) e di addebitate automaticamente il pagamento delle bollette tramite domiciliazione (oltre che ad avere il numero di carta di pagamento utilizzabile online e nei negozi).

Per questo sono le uniche equiparabili ad un conto corrente e sono anche molto più economiche della carte senza IBAN che generalmente hanno svariati costi per ogni operazione di ricarica, costi inesistenti per carte con IBAN perchè possono essere alimentate con bonifico (se abbiamo conti correnti con bonifici gratuiti come quelli indicati successivamente l’operazione è gratis).

Iniziamo indicando le migliori offerte di conti correnti e carte conto con le maggiori operazioni gratuite al momento sul mercato:

MIGLIORI CONTI CORRENTI:

miglior conto corrente online economico con tutte le maggiori operazioni gratuite (clicca per approfondire)

uno dei conti più evoluti per la gestione autonoma della liquidità (clicca per approfondire)

MIGLIOR CARTA CONTO CON IBAN:

carta con IBAN migliore del mercato con tutte le operazioni gratuite (clicca per approfondire)

DIFFERENZE TRA CONTI CORRENTI E CARTE CONTO CON IBAN

CON ENTRAMBI E’ POSSIBILE:

  • ricevere ed effettuare bonifici
  • domiciliare utenze, pagare bollette e ricaricare cellulari
  • prelevare dai bancomat e pagare nei negozi fisici
  • fare acquisti online grazie alla presenza di una carta legata ai circuiti visa e mastercard (per i conti correnti è necessario richiederla esplicitamente)

SOLO CON IL CONTO CORRENTE E’ POSSIBILE:

  • mantenere liquidità illimitata sul conto (anche miliardi di euro, mentre sulle carte conto è presente un limite)
  • incassare ed emettere assegni
  • richiedere un assegno circolare (generalmente utilizzati per l’acquisto di un’abitazione)
  • richiedere un deposito titoli legato al conto corrente per effettuare investimenti
  • richiedere una carta di credito legata al conto corrente per acquisti fisici e online
  • possibilità di richiedere un fido per andare in rosso sul conto corrente per spese impreviste (possibilità non prevista con le carte conto)

TASSAZIONE CONTI CORRENTI E CARTE CONTO

Le carte conto generalmente non sono soggette a nessun tipo di tassazione (tranne rari casi da verificare nel contratto) mentre i conti correnti prevedono un’imposta di bollo statale di 34,20 euro all’anno se sul conto è presente una giacenza media superiore a 5000 euro, sotto i 5000 anche la tassazione dei conti correnti è nulla.


MIGLIORI PORTAFOGLI IN ETF (LINEA AGGRESSIVA OLTRE IL 130% DI GUADAGNO IN POCHI ANNI): registrati gratuitamente per visionare l’andamento dei vari portafogli e per investire senza commissioni di ingresso/uscita


MIGLIORI FONDI / SICAV GLOBALI MORNINGSTAR: registrati gratuitamente per visionare classifiche, andamenti e per investire senza commissioni di ingresso/uscita


PIATTAFORMA DI TRADING A BASSE COMMISSIONI (LEADER NEL SOCIAL E COPY TRADING CON POSSIBILITA’ DI ACQUISTO DI BITCOIN E CRIPTOVALUTE): clicca per approfondire i servizi


MIGLIORI CONTI CORRENTI ONLINE DEL MOMENTO:

miglior conto corrente online economico con tutte le maggiori operazioni gratuite (clicca per approfondire)

uno dei conti più evoluti per la gestione autonoma della liquidità (clicca per approfondire)

RESTA AGGIORNATO SUI FUTURI ARTICOLI: CLICCA MI PIACE

TUTTE LE SEZIONI


CERCA UN ARGOMENTO FINANZIARIO


Copyright © COSA MUOVE I MERCATI per SoldiOnline.it 
riproduzione consentita riportando il nome e il link della fonte

” COSA MUOVE I MERCATI ” è un approfondimento di SoldiOnline.it
Dal 1998 leader in Italia nell’informazione economica, offre analisi ed approfondimenti indipendenti sui mercati finanziari

Lo scritto è redatto a solo scopo informativo, non rappresenta sollecitazione al pubblico risparmio e non svolge alcuna attività di intermediazione finanziaria. Il lettore si assume ogni responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate per investimenti da esso effettuati in autonomia con società terze.