L’Italia a 10 anni da Lehman Brothers

Pubblichiamo l’evento integrale della school of business MIP del Politecnico di Milano (una delle prime business school d’Italia e d’Europa) sulla situazione italiana e mondiale a 10 anni dalla più grande crisi finanziaria della storia recente che ha totalmente scardinato il sistema mondiale come conosciuto in precedenza.

DI SEGUITO IL VIDEO INTEGRALE DELL’EVENTO
Dieci anni fa, di questi giorni, Tesoro e Fed statunitensi decidevano di lasciar fallire Lehman Brothers. Era il picco di quella che è stata definita ‘la grande crisi finanziaria’, che generò poi ‘la grande recessione’.
Da allora, milioni di giovani sono entrati nel processo formativo ed educativo, sono diventati parte attiva del processo produttivo, hanno avviato o provato ad avviare attività indipendenti: ma queste persone non hanno memoria di cosa fossero il mondo e l’Italia prima del 2007. È soprattutto pensando a loro che abbiamo voluto organizzare questo evento, per contribuire a fornire loro una ‘documentazione’ dei cambiamenti avvenuti in questi dieci anni, dei successi e delle difficoltà, dei processi in essere.
Gli interventi analizzeranno i mutamenti del settore bancario e finanziario; di come l’industria italiana si stia posizionando in termini di innovazione tecnologica nella prospettiva digitale, e di come sia cambiato il lavoro e del nuovo mix tra lavoro ‘tradizionale’ e lavoro ‘a piattaforma’.

INTERVENGONO

  • Andrea Sianesi Dean, MIP Politecnico di Milano Graduate School of Business
  • Italia a confronto con i paesi dell’Area Euro: Fabio Sdogati, Ordinario di International Economics, Politecnico di Milano
  • La finanza e le banche: Marco Giorgino, Ordinario di Financial Markets and Institutions, Politecnico di Milano
  • Tecnologia e industria: Marco Taisch, Ordinario di Operations Management and Advanced & Sustainable Manufacturing Systems, Politecnico di Milano
  • Il lavoro: Mariano Corso, Ordinario di Leadership and Innovation, Politecnico di Milano
  • Marco Bentivogli, Segretario Generale, FIM-CISL
  • Massimo Doris, Amministratore Delegato, Banca Mediolanum S.p.A.
  • Discute con gli ospiti invitati Alessandro Perego, Direttore, Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano

VIDEO INTEGRALE


IL PORTAFOGLIO DI INVESTIMENTO CHE HA RADDOPPIATO IL CAPITALE IN POCHI ANNI (approfondisci)


QUALI SONO I RISCHI DI AVERE TUTTI I RISPARMI IN UN SOLO CONTO (approfondisci)


Costo materie prime al minimo storico: come bloccare il prezzo di elettricità e gas (approfondisci)




RESTA AGGIORNATO SUI FUTURI ARTICOLI: CLICCA MI PIACE

TUTTE LE SEZIONI


CERCA UN ARGOMENTO FINANZIARIO


Copyright © COSA MUOVE I MERCATI per SoldiOnline.it 
riproduzione consentita riportando il nome e il link della fonte

” COSA MUOVE I MERCATI ” è un approfondimento di SoldiOnline.it
Dal 1998 leader in Italia nell’informazione economica, offre analisi ed approfondimenti indipendenti sui mercati finanziari

Lo scritto è redatto a solo scopo informativo, non rappresenta sollecitazione al pubblico risparmio e non svolge alcuna attività di intermediazione finanziaria. Contiene messaggi pubblicitari, il lettore si assume ogni responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate per investimenti da esso effettuati. Ogni investimento può essere soggetto a perdite finanziarie

Precedente Quali sono le differenze tra conti correnti e carte conto con iban Successivo Cos'è e come funziona il mercato del debito pubblico e quali sono i migliori BTP da acquistare