Curva dei tassi di interesse dei titoli di stato italiani in tempo reale

La curva dei tassi è il nome dato a un grafico che rappresenta il tasso di rendimento pagato dalle obbligazioni della stessa qualità di credito, ma a scadenza diversa.
I tassi di breve termine riflettono la percezione degli investitori degli eventi nel breve periodo. Quando salgono, riflettono una situazione di difficoltà del debitore, se hanno un valore maggiore rispetto ai tassi a lungo termine, il mercato sta prezzando un possibile evento di default imminente. I dati di lungo periodo riflettono la visione dell’investitore di un futuro più distante. Quando salgono i tassi di lungo periodo si riflette la paura dell’incertezza e la pressione inflativa. In ogni caso la curva dei tassi di un debitore in salute deve essere la seguente: tassi bassi per scadenze a breve termine che salgono man mano che aumentano i tempi le scadenze.
Studiare la curva dei rendimenti quindi fornisce indicazioni importanti sulla percezione che ha il mercato di un dato debitore.

La curva dei rendimenti ha tre momenti significativi: normale, piatta e invertita.

1. Curva normale dei rendimenti: come detto in precedenza le obbligazioni con scadenze brevi hanno rendimenti più bassi perché il rischio associato è inferiore. Se aumenta il numero di anni, si creano maggiore incertezza e un rischio ulteriore. Il maggiore rischio delle obbligazioni di lungo è dovuto da una volatilità più elevata, un rischio di inflazione e un rischio di default.
Gli obbligazionisti vengono premiati per questo rischio maggiore sotto forma di più elevati tassi d’interesse. Il rendimento addizionale sulle obbligazioni di lungo termine viene chiamato premio per il rischio.

2. Curva piatta dei rendimenti: se c’è una curva piatta dei rendimenti, riceverete più o meno lo stesso tasso di interesse sia che compriate obbligazioni di breve, medio o lungo termine.
Quando questo avviene il mercato generalmente sta considerando la possibilità di un evento di default nel breve termine e richiede maggiori interessi a breve per assorbire tale rischio.

Curva dei tassi di interesse dei titoli di stato italiani in tempo reale (clicca)


IL PORTAFOGLIO DI INVESTIMENTO CHE HA RADDOPPIATO IL CAPITALE IN POCHI ANNI: visualizza la composizione e l’andamento in tempo reale (approfondisci)


MIGLIOR GESTIONE PATRIMONIALE INNOVATIVA ANCHE PER PICCOLI RISPARMI + CONTO/CARTA CON CANONE E OPERAZIONI GRATUITE (approfondisci)


COME INVESTIRE IN BITCOIN E CRIPTOVALUTE (approfondisci)





RESTA AGGIORNATO SUI FUTURI ARTICOLI: CLICCA MI PIACE

TUTTE LE SEZIONI


CERCA UN ARGOMENTO FINANZIARIO


Copyright © COSA MUOVE I MERCATI per SoldiOnline.it 
riproduzione consentita riportando il nome e il link della fonte

” COSA MUOVE I MERCATI ” è un approfondimento di SoldiOnline.it
Dal 1998 leader in Italia nell’informazione economica, offre analisi ed approfondimenti indipendenti sui mercati finanziari

Lo scritto è redatto a solo scopo informativo, non rappresenta sollecitazione al pubblico risparmio e non svolge alcuna attività di intermediazione finanziaria. Contiene messaggi pubblicitari, il lettore si assume ogni responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate per investimenti da esso effettuati. Ogni investimento può essere soggetto a perdite finanziarie