Violazione privacy

Buongiorno la ringrazio in anticipo per il tempo che se vorrà  spenderà per rispondere al  mio quesito. Ma veniamo al quesito,volevo chiederle se l’amministratore può fare una sua ricostruzione  non veritiera di fatti avvenuti  nel suo studio con nomi e cognomi di condomini, come le dicevo sono dichiarazioni non  sono confortate da nessuna testimonianza, queste convocazioni sono state lasciate in portineria dove sono alla portata di tutti. Non entro nel dettaglio ma questa sua ricostruzione mette in cattiva luce le persone menzionate nella convocazione d’assemblea-
aspetto fiducioso un sua risposta.

Egregio signore, buona sera.
E’ sfacciatamente palese la violazione della PRIVACY, per cui si può  fotografare il tutto e recarsi di filato a denunziare l’amministratore in  Questura, oppure richiedere, ai sensi dell’ex articolo 66 dell Disposizioni  Attuative del codice civile, per raccomandata a/r, a nome di 2 o più
condomini che rappresentino almeno 167 millesimi, la convocazione urgente  dell’assemblea per discutere un solo argomento: REVOCA AMMINISTRATORE E  NOMINA NUOVO E SUO COMPENSO, pena l’auto convocazione trascorsi inutilmente  10 giorni.
Ecco il fac simile:

 

Egregio Signor…………

Amministratore Condominio

Via…………………n….

CAP                        CITTA’

RACCOMANDATA R.R.

Oggetto: RICHIESTA CONVOCAZIONE ASSEMBLEA

I sottoscritti condomini,

Sigg. :…………………………………………………………………………………………………..

………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

i quali rappresentano 1/6 del valore dell’edificio, ai sensi dell’art. 66 disp.att. cod.civ., Le chiedono

di procedere entro il termine di 10 giorni dalla ricezione della presente alla

 

CONVOCAZIONE

dell’assemblea condominiale straordinaria per la discussione del seguente:

ORDINE DEL GIORNO

1 – REVOCA AMMINISTRATORE…………………………………

2 – NOMINA AMMINISTRATORE E SUO COMPENSO LORDO FISSO ED INVARIABILE ANNUO…………………………………

3 – VARIE ED EVENTUALI…………………………………

trascorso vanamente tale termine gli scriventi/richiedenti procederanno all’autoconvocazione     dell’assemblea straordinaria, ex art. 66 disp. Att. Cod.civ.

 

Distinti saluti                                                                               (firme PROPONENTI)

 

 

 

Data…./…./….
Cordialmente
Geom. Terracciano

Precedente Opere straordinarie nel condominio minimo Successivo Condominio minimo e lavori

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.