Verifica contabile dopo approvazione bilancio consuntivo

Signor Terracciano buon giorno, la disturbo per capire come muovermi a fronte di una amministratrice che con espedienti si rifiuta di darmi chiarimenti in merito a delle spese  a me imputate. Nel particolare nella gestione 2009/10 mi vengono addebitate spese di riscaldamento triple rispetto ai normali consumi. In assemblea vengo rassicurato dalla suddetta in merito a ulteriori verifiche. Nel frattempo subito dopo l’assemblea, nonostante le mie richieste via fax, non ho ottenuto alcuna risposta. Solo dopo un paio di incontri presso il suo studio, mi viene comunicato che avendo nel frattempo accettato il bilancio consuntivo/preventivo 2011-2012, avevo implicitamente accettato anche le spese della gestione precedente. Nel frattempo ho ugualmente pagato le suddette spese, ma come devo comportarmi per avere dei chiarimenti in considerazione del fatto che dopo circa un anno e mezzo non né sono venuto a capo? grazie del tempo dedicatomi e buon lavoro.

Caro lettore, buon giorno.

La risposta datale è corretta nella forma e nella sostanza, lei non avrebbe dovuto approvare il bilancio, oppure avrebbe dovuto dare il suo consenso con RISERVA di……….., invece………

Non so cosa sia stato verbalizzato sul registro dei verbali in merito alla sua sacrosanta richiesta di chiarimenti, presumo che non sia stato riportato alcunché, quindi ritenga l’episodio un incidente di percorso e da questo momento tenga sotto controllo l’operato dell’amministratrice.

Sappia che lei può esercitare il suo sacrosanto diritto di VERIFICA CONTABILE in ogni tempo, previo appuntamento presso lo studio dell’amministratrice, sempre, però, per l’esercizio contabile in corso, per quelli precedenti, NO, sempreché CHIUSI e approvati.

Cordialmente

Geom. Terracciano

Precedente Nomina amministratore Successivo Prassi per cambio amministratore senza ricorrere al giudice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.