Usufruttuario e assemblee

Salve, geometra,
come al solito ti disturbo per alcuni dubbi sulla nuova normativa. Ma se in un condominio esiste un regolamento gia’ esistente che prevede che alla riunione vadano invitati solo i proprietari. Ora la nuova legge disp .attuazione prevede “L’usufruttuario di un piano o porzione di piano dell’edificio esercita il diritto di voto negli affari che attengono all’ordinaria amministrazione e al semplice godimento delle cose e dei servizi comuni.
[VII]. Nelle altre deliberazioni, il diritto di voto spetta ai proprietari, salvi i casi in cui l’usufruttuario intenda avvalersi del diritto di cui all’articolo 1006 del codice ovvero si tratti di lavori od opere ai sensi degli articoli 985 e 986 del codice. In tutti questi casi l’avviso di convocazione deve essere comunicato sia all’usufruttuario sia al nudo proprietario
[VIII]. Nudo proprietario e usufruttuario rispondono solidalmente per il pagamento dei contributi dovuti all’amministrazione condominiale” Secondo te devo vedere quindi in anagrafe condominiale se c’e un usufruttuario e per le spese ordinarie devo invitare anche lui.? Grazie

Secondo il mio parere la legge 220/12, di RIFORMA DEL CONDOMINIO, non può
incidere sui contenuti dei REGOLAMENTI DI CONDOMINIO
CONVENZIONALI-CONTRATTUALI, violerebbe i diritti dei singoli a prescindere.
Nel caso si trattasse di norme INDEROGABILI del codice civile, sancite dalla
RIFORMA, è ovvio che bisognerà applicarle a prescindere dal contenuto del
regolamento, quindi è molto importante munirsi del nuovo codice civile.
Le norme del regolamento non possono in alcun modo menomare i diritti di
ciascun condomino, quali risultano dagli atti di acquisto e dalle
convenzioni, e in nessun caso possono derogare alle disposizioni degli
articoli 1118, secondo comma, 1119, 1120, 1129, 1131, 1132, 1136 e 1137 e
ancora, articoli 63, 66,67,69 delle disposizioni attuative.
Il caso esposto riguarda l’articolo 66 delle Disposizioni Attuative, quindi
devi, ara Susan, attenerti alla nuova disposizione.
E’ bene inserire anche il nominativo dell’usufruttuario.

Cordialità

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook

Precedente Infiltrazioni acqua dal lastrico in uso esclusivo Successivo Pulizie parti comuni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.