Tettoia mobile

Egregio Sig.Terracciano, la disturbo per una questione di vicinato, in merito ad una tettoia  su ruote in uso per riparare un camper da eventuali danni derivanti da eventi atmosferici.

La struttura realizzata 6 mt. x 3mt.  h 3.10 mt. in legno aperta su tutti i lati non ancorata a terra e nemmeno a opere fisse,  confinante con la rete in comune del vicino, il quale non condivide la copertura  sostenendo che l’opera è abusiva e svaluta la sua abitazione.

Vorrei sapere se tale opera è veramente abusiva e se si a  che sanzioni vado incontro?

Ringraziando anticipatamente, porgo distinti saluti.

Egregio lettore, buon giorno.

La struttura, a giusta ragione del suo confinante, con quelle dimensioni diventa orribile a vedersi, a prescindere se fissa o mobile, poi appoggiata alla rete divisoria comune è quanto dire.

Non sarebbe meglio un trabattello mobile ma di dimensioni contenute?

cordialità

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook

Precedente Mutui, rallenta il calo Successivo Immissioni rumori

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.