Spese straordinarie ascensore,cosa paga l’inquilino

Buongiorno, Geom . Terracciano.
Vorrei porle il seguente quesito :
mio zio abita in edificio dove ci sono 7 appartamenti. Tutti gli appartamenti sono destinati a civile abitazione e sono affittati a sette famiglie.
Tutte le spese relative alla gestione condominiale sino ad oggi sono state affrontate sempre ed esclusivamente dagli inquilini.
La gestione condominiale è stata sempre eseguita a turno da un inquilino a titolo gratuito.
Qualche giorno fa,  si è guastato l’ascensore e la ditta di assistenza intervenuta ha prodotto un preventivo di spesa abbastanza notevole.
Più di un inquilino ha sollevato il problema che,  tale spesa dovrebbe essere affrontata dai proprietari degli appartamenti.
Alla luce di tale situazione effettivamente chi deve pagare tale spesa per la riparazione dell’ascensore, considerato che, tutte le altre spese sino ad oggi sono state sempre effettuate dagli inquilini. Grazie e Cordiali Saluti.

Egregio lettore, in pratica bisogna fare riferimento alle tabelle di ripartizione spese tra inquilino e locatore, infatti le tabelle, in questione, prevedono che l’inquilino debba farsi carico della riparazione e manutenzione ordinaria della cabina, delle parti meccaniche, elettriche, dei dispositivi di

chiusura, della pulsantiera, comprensive delle sostituzioni di piccola entità.

Pertanto, trattandosi di spesa GRAVOSA, questa compete a lei.

cordialità

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook

Precedente Seconde case, scendono le compravendite ma reggono gli affitti Successivo Citofoni danneggiati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.