Spese pregresse

Signor Oreste Terracciano, sono la signora A.S. le scrivo per avere delle delucidazioni riguardo a questo caso che  sottopongo alla sua visione:
il signor x nel 2004 vende il proprio immobile al signor y avvisando solo verbalmente che vi erano delle spese condominiali straordinarie da saldare.
Oggi a distanza di 7 anni la signor y va ad alienare nuovamente l’immobile e chiede a distanza di 7 anni di pagare le spese condominiali straordinari in quanto non riuscirà a versare l’intero importo, la domanda è essendo passati 7 anni l’azione di pregresso può essere proposta a distanza di cosi tanto tempo?
Spero in una sua celere risposta, e la ringrazio sin d’ora.
Gentile signora, buon giorno.

Le spese risalenti all’anno 2004,  secondo il mio parere, sono andate in prescrizione per il vecchio venditore, per cui nulla è dovuto, tuttavia sarebbe opportuno chiedere ad un avvocato.

Cordialità

Geom. Terracciano

Precedente Controversia sulla data della delibera lavori Successivo Risarcimento danni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.