Spese non documentate

Gentilissimo Oreste, buongiorno, vorrei chiederti un altro quesito e, precisamente, è possibile o meglio è legale che, l’amministratore, nel consuntivo è solito inserire la voce “ spese non documentabili ”.

Preciso che trattasi di somme rilevanti infatti, nell’ultimo consuntivo erano 600,00 Euro.

Nel salutarti porgo distinti e affettuosi saluti

Buongiorno.

Se le spese non sono documentabili significa che vengono effettuate in NERO, quindi si corre, poi, il rischio di essere tacciati, tutti i condomini,  in solido, di evasione fiscale.

Certamente non è un modo corretto di amministrare un condominio, in quanto l’amministratore potrebbe anche trovarsi di fronte condomini che non sono affatto disposti a pagare oneri non documentati, in quanto potrebbero essere anche oneri non effettivamente sostenuti.

Tuttavia bisogna prendere atto responsabilmente di questo non trascurabile modo di procedere e intervenire, in sede di approvazione del bilancio, in maniera pacata ma decisa, contestando il tipo di gestione e non approvando il bilancio senza che vengano cassate quelle spese.

Cordialmente

Geom. Oreste TERRACCIANO

Precedente Verifica contabile in condominio Successivo Comportamento vessatorio dell'amministratore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.