Spesa ascensore come ripartirla

Gentile Geometra Terracciano, Ho un ennesimo quesito da proporle:
Mia zia abita in un condominio così suddiviso:al piano terra un negozio; 1°, 2° piano con due appartamenti; 3° piano un solo appartamento (originariamente erano due) dove vive mia zia. Non c’è terrazza. Al piano interrato i garages.
Alle abitazioni si accede tramite una scala esterna, chiaramente separata dal negozio, e dal 1° piano è in funzione un ascensore. Le spese di quest’ultimo vengono divise, sia per quanto riguarda la forza motrice sia per quanto riguarda la manutenzione ordinaria, nel seguente modo:
666,60 millesimi a carico di mia zia; 166,670 millesimi a carico di ciascuno dei due appartamenti del secondo piano; niente agli appartamenti del primo piano e niente al negozio. Tale divisione delle spese dell’ascensore non mi sembra corretta: sbaglio ? Grazie.
Caro lettore, la spesa, sia di energia che di manutenzione ascensore, si deve dividere per la somma dei seguenti millesimi: 666,60 + 166,67= 833,27, poi il quoziente si deve moltiplicare per 666,60 e per 166,67, così, avendo riparametrato la tabella millesimale i conti tornano.
Buona giornata
Geom. Terracciano
Leggi ancora per approfondire su Facebook

Precedente Ripartizione spese pavimentazione area cortilizia sovrastante locali box Successivo Maggioranze in assemblea

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.