Sotto il Vesuvio si investe nei monolocali

Appena il 3,6% delle compravendite realizzate dalle agenzie del Gruppo Tecnocasa nel primo semestre del 2014 riguarda il monolocale, tipica tipologia degli investitori.

 Chi investe in un monolocale – A livello nazionale il 60% degli acquirenti di monolocali è un investitore (sia come casa da mettere a reddito sia come casa vacanza). Gli acquirenti di monolocali sono per il 51,3% single e per la restante parte coniugati.

A Napoli il 72,5% di chi acquista un monolocale lo fa per investimento, percentuale superiore alla media nazionale. A Roma e Milano invece questo immobile si acquista prevalentemente come abitazione principale, sia per motivi economici che a causa della composizione della popolazione che, soprattutto su Milano, vede una percentuale elevata di famiglie monocomponenti.

Scendono le richieste – L’analisi della domanda, riferita alle richieste inserite nella Banca Dati del Gruppo Tecnocasa a dicembre 2014, evidenzia  che solo il 3,6% di chi intende acquistare è interessato al monolocale, dato in diminuzione dello 0,2% rispetto ad un anno fa. Il ribasso dei prezzi infatti penalizza i tagli piccolissimi, facendo propendere i potenziali acquirenti  verso il bilocale o il trilocale, ora più accessibili, grazie agli sconti sostenuti.

monolocale

Precedente Cosa evitare quando si prende casa in affitto Successivo Oggi per comprare casa ci vogliono 2 anni in meno di stipendi, rispetto a 10 anni fa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.