Sostituzione lucernari

Salve egr. sig. Oreste. Prima di tutto vorrei ringraziarla e farle i miei complimenti per questo “GRANDE” servizio che offre gratuitamente, non è da tutti. Abito in un condominio di 18 appartamenti suddivisi su tre scale da 6 appartamenti l’una. Tetto e scoperto sono in comune. Sul tetto c’erano tre lucernari (uno per scala) , di cui uno rotto da sostituire, mentre gli altri due, seppur vecchiotti, erano ancora funzionanti. L’assemblea, con maggioranza non unanime, ha deciso di sostituirli tutti e tre con la scusa che prima o dopo si sarebbero rotti anche gli altri due. Premesso che per me spendere inutilmente 10 oggi per non spendere 12 chissà quando, non è una cosa sensata, volevo capire se la maggioranza poteva farlo, perchè ho sentito dire che se la cifra è importante ed i lavori non sono strettamente necessari, uno può anche rifiutarsi di pagare. Buona giornata e grazie di nuovo

Caro lettore, buon giorno.

Grazie per i complimenti, mi gratificano non poco.

Quello che lei ha sentito dire, riguarda le INNOVAZIONI dal costo GRAVOSO, come, per esempio, l’installazione di un ascensore EX NOVO, perchè prima inesistente. in tal caso, la stessa, è suscettibile i utilizzo separato, nel senso che, pur conservando il diritto di subentrare in un momento successivo, si può essere esentati dalla spesa.

Nel caso esposto, invece, si tratta di manutenzione straordinaria dovuto alla vetustà, quindi la maggioranza semplice poteva approvarla e la minoranza è soccombente, questo sulla scorta del fatto che l’ assemblea è SOVRANA.

Non le consiglio, dato il nostro pessimo sistema giustizia, di impugnare la delibera anche perchè la stessa è valida.

Cordialmente

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook

Precedente Siepi giardino esclusivo Successivo Amministratore che sollecita il versamento delle quote tramite avvocato

Un commento su “Sostituzione lucernari

  1. Egregio geometra Terracciano,
    mi permetto di sottoporle un quesito in merito al mio appartamento che fa parte di un condominio in cui ci sono 7 appartamenti e un box.
    Il mio appartamento è situato al piano terra con ingresso indipendente.
    Il portone principale del suddetto condominio , al quale io e il proprietario del box abbiamo
    soltanto il passaggio per andare ai nostri contatori luce e al vano ex caldaia,si trova, invece,in un quartiere con 7 edifici.
    Al fine di una maggiore chiarezza le allego la mappa dell’intero quartiere.

    Faccio rilevare,inoltre ,che nel regolamento di condominio,relativo al mio immobile,nella tabella B (luce scale) non ho millesimi mentre nella tabella D (strada) ho 21,96 millesimi per lo sgombero neve.

    Fatte queste premesse,le espongo quanto avvenuto nell’assemblea condominiale di agosto 2011 e cosa è stato deliberato con verifica:
    ———

    i condomini decidono di modificare la tabella B (luce scale) del rendiconto spese e attribuiscono la quota di 60 mm al mio appartamento e 60mm al box dell’altro condomino.

    IL totale 120mm, attributi come sopra,saranno decurtati dai mm dei restanti 6 condomini.

    -Inoltre approvano di modificare in via provvisoria per l’esercizio 2011/2012 anche il riparto spese
    relative allo sgombero neve (tabellaD).

    IL nuovo riparto dovrà tenere conto della seguente tabella cosi modificata:

    al mio appartamento e all’autorimessa sono attribuiti mm 71,42 e alle restanti unità mm 142.86
    ciascuna.

    Io ho contestato tutto questo perchè esiste un regolamento di condominio che abbiamo sempre adoperato per 40 anni che, però, gli altri condomini dicono do non possedere e quindi di non voler accettare.

    Al fine di trovare una soluzione ,la maggioranza ha deciso che io debba portare altre tabelle millesimali che ritengo più confacenti alla situazione del nostro condominio e che ,se accettate,
    dovranno essere poi approvate dall’assemblea.

    Le faccio presente che in mio possesso ho solamente il regolamento di condominio citato che,
    secondo il mio parere,reputo debba essere rispettato.

    Nell’auspicio di essere stasta chiara nell’esposizione della situazione riguardante il mio appartamento, la prego di volermi indicare la giusta strada da percorrere.

    Nell’attesa di una risposta ,la ringrazio e la saluto cordialmente.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.