Sfratto e disdetta utenze

Gentile Geom. Terracciano, La ringrazio per la Sua disponibilità e Le sottopongo la mia richiesta:

Lo scorso 17 maggio ho ottenuto la sentenza di sfratto per la mia inquilina morosa, sono quindi in attesa dei termini per tentare di eseguire lo sfratto. Nel frattempo mi sono reso conto che le utenze (luce e gas) dell’appartamento oggetto dello sfratto sono ancora intestate a me (o meglio a mia madre ora deceduta). Per evitare problemi futuri (la mia inquilina non sta pagando spese condominiali ecc.) posso disdire le utenze senza conseguenze legali? La ringrazio fin d’ora per la Sua risposta. P.R.

Egregio lettore, buon giorno.

Le utenze, fino a prova contraria, sono a lei intestate, per cui non sta scritto da nessuna parte che lei non possa attuare subito la disdetta, anzi lo faccia senza alcun tentennamento.

Cordialità

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook

Precedente Diminuiti i canoni di affitto Successivo Nomina presidente assemblea

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.