Scarico acque piovane su terrazzi confinanti di proprietà

Gentile geometra Terracciano, avrei un quesito da porre sullo scarico di acque piovane su terrazzi confinanti, di proprietà e uso esclusivo, e sulla conseguente ripartizione delle spese.
Abito in condominio e il mio appartamento (circa 70 mq) è all’ultimo piano; ho, inoltre, la proprietà e l’uso esclusivo del terrazzo sovrastante, che coincide perfettamente con l’appartamento.
Le acque piovane del mio terrazzo, così è stato progettato in origine dal costruttore, per metà da una parte scaricano in un pluviale, mentre per l’altra metà dall’altra parte confluiscono, attraverso un apposito foro posto alla base del muro di confine, sul terrazzo del condomino vicino (circa 170 mq), che a sua volta ne è proprietario e ne ha l’uso esclusivo. Preciso che il pluviale è abbastanza vicino e che queste acque attraversano il terrazzo del vicino per non più di 5/6 metri.
Su questo terrazzo sono necessari lavori di rifacimento della pavimentazione e della guaina. Vorrei sapere come vanno ripartite le spese e quali sono i riferimenti di legge.
L’amministratore ha fatto strani conteggi: suddivide i 1/3 della spesa in due parti attribuendo l’80% al proprietario del terrazzo e il 20% a me (come se anche io ne fossi proprietaria) e inserisce, nella suddivisione del restanti 2/3, il 50% della verticale del mio terrazzo. Fatti tutti i conti io mi troverei a pagare una cifra enorme, che è solo seconda a quella del proprietario del terrazzo in questione. Tenga a precisarle nuovamente che il mio appartamento, in nessuna delle sue parti, si trova al disotto di questo terrazzo.
Certa della sua professionalità e sollecitudine nella risposta la ringrazio cordialmente.

Gentile, buon giorno.

Deve riferire all’amministratore che ha preso un grosso abbaglio in quanto si tratta di acque meteoriche per cui la spesa dei pluviali, attraverso i quali convogliano le acque per poi essere scaricate nella fogna acque bianche,  va ripartita tra tutti per tabella millesimale di proprietà.

Per i lavori da eseguire sul terrazzo di mq. 170 in uso esclusivo, la relativa spesa va ripartita per 1/3 a carico del proprietario che gode dell’uso di quel terrazzo, COPERTURA EDIFICIO, mentre i 2/3 vanno ripartiti, per tabella millesimale di proprietà RIPARAMETRATA tra tutti coloro che, in proiezione,  hanno l’appartamento al quale il terrazzo funge da copertura.

Se il condomino che gode dell’uso esclusivo ha l’appartamento sotto al suo terrazzo, ebbene dovrà partecipare anche ai 2/3 della spesa.

Cordialmente

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook

Precedente Revoca amministratore Successivo Amministratore esterno

2 commenti su “Scarico acque piovane su terrazzi confinanti di proprietà

  1. nicola il said:

    buona sera io abito all’ultimo piano sopra di me ho il terazzo e ho il mio tubo pluviale,e i l mio stabile accanto dall loro terazzo anno lo scarico dell acqua sul mio terrazzo,non avendo loro lo scarico pluviale ,il mio terazzo assorbe tutta l’acqua.e mi anno causato umidita nel mio appartamento…perche’ allepoca listituto case io amichevolmente ho detto popolari l’anno fatto cosi..adesso siamo tutti propietari.io amichevolmente ho detto di provedere ma fanno finta di niente come comportarmi..grazie n

    • condominioaiuto il said:

      PER nicola
      Egregio Nicola buona sera, non è il primo caso il suo ce ne sono tanti altri simili per costruzioni dai tempi remoti, pertanto le consiglio di chiedere, ad una ditta di sua fiducia, un preventivo SCRITTO per il ripristino dello stato dei luoghi a regola d’arte e presentarlo all’amministratore del suo condominio per il dovuto risarcimento dei danni subiti.
      Il problema è condominiale in quanto il terrazzo è COPERTURA parziale o totale dell’edificio, quindi è il condominio a dover agire, non certamente lei.
      Il pluviale è parte COMUNE, tuttavia occorre IN PRIMIS una PERIZIA.
      Cordiali saluti
      Geom. Oreste Terracciano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.