Rifiuto da parte dell’amministratore di far visionare la documentazione

Gent.mo Geom. Oreste Terracciano, abito in un condominio composto da 14 nuclei familiari, gestito da un condomino interno. Dopo numerose richieste da parte mia circa la nomina di un nuovo amministratore, questi hanno nominato nuovamente un’altro condomino interno a partire dal 01 gen 2013. La maggioranza pretende uno interno. A parte questo, ho richiesto all’attuale amministratore con lettera raccomandata a/r di poter visionare ed estrarre copia a mie spese di tutta la documentazione contabile ma ad oggi non ho ottenuto ancora nulla.

Premetto che la mia richiesta è dovuta al fatto che l’attuale amministratore è inadempiente circa il fisco. Cosa mi consiglia in merito a quanto anzidetto? Grazie anticipatamente per la cortese attenzione.

Egregio lettore, buon giorno

Siete proprio MAL MESSI, proprio MALE!!!

La capisco benissimo e condivido appieno la sua iniziativa, anche perché se dovessero davvero emergere “”DIMENTICANZE””, fiscali commesse dall’amministratore, sareste tutti passibili di EVASIONE FISCALE, con ripercussioni sulla tasche di ognuno.

Poiché lei ha proceduto nella maniera corretta senza avere riscontro e sono sicuro che non l’avrà, le consiglio di fare ricorso alla VOLONTARIA GIURISDIZIONE del Tribunale e chiedere la revoca immediata dell’amministratore PER GRAVI INADEMPIENZE, come quella di non averle risposto e impeditole di esercitare un suo sacrosanto diritto.

Cordialmente

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook

Precedente Ripartizione spese condominiali Successivo Addebito spese condominiali

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.