Rifacimento pavimentazione giardino sopra garage

Buonasera, avrei 2 problemi per quanto riguarda il mio giardino :
1- dovrei eseguire dei lavori di pavimentazione e impermeabilizzazione pavimento del mio giardino privato, che presenta vistose crepe e quindi possibili infiltrazioni future .sotto il mio giardino vi e un garage privato che affitta posti auto. Volevo sapere come bisogna procedere per la realizzazione dei lavori, se occorre interpellare l amministratore, o bisogna solo trovare un eventuale accordo con i proprietari del garage per eventuale ripartizione.

2- il mio giardino ha un dislivello di circa 90 cm rispetto alla casa, infatti per accedervi vi sono degli scalini ,per me pericolosi in quanto cominciano appena si apre la porta finestra, pensavo di fare dei lavori e la mia idea era quella di effettuare una pedana antistante la porta finestra di circa 2 metri di profondità e 4,50 di larghezza. C’è’ da dire che il balcone del primo piano si trova a 4 metri di altezza rispetto al pavimento del mio giardino, quindi effettuando questa pedana si manterrebbe una distanza di 3.1 metri. La volevo realizzare di legno e vuota sotto ,visto che sotto vi sono due  punti luce/aria del garage sottostante. Volevo sapere quali sono le mie possibilità, se era possibile fare questa miglioria, che apporterebbe : più sicurezza per la mia famiglia, e per i bimbi; abbellimento area; se occorre consenso del condominio, in che percentuale. Cosa devo fare. Grazie anticipatamente. Simone.

Egregio lettore Simone, buona sera.

In pratica, il suo giardino ritengo sia in uso esclusivo e che funga da copertura ad una autorimessa interrata aperta al pubblico, per cui bisognerà agire unicamente sul solaio divisorio, rimuovere la guaina ammalorata e sostituirla integralmente.

Le spese da sostenere ( il committente è e rimane il condominio, quindi per esso l’amministratore ), andranno ripartite al 50% tra lei e il proprietario sottostante, mentre la spesa per la rimozione della terra e la nuova messa a dimora, dopo i lavori, è a suo completo carico.

Cassazione, sez. II, 14 settembre 2005 n. 18194

Cassazione (sentenza n. 15841 del 19 luglio 2011

cordialità

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook

Precedente Affittare casa con contratto transitorio Successivo Comprare casa in leasing

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.