Revoca amministratore confermato

Buongiorno, le scrivo in merito a una revoca del nostro amministratore.
In data 11/06/2012 è stato rieletto l’amministratore del nostro stabile ma dopo la rielezione i condomini hanno deciso di revocargli il mandato annuale.
Indicendo una nuova assemblea è possibile revocargli il mandato??
grazie mille, Gianluca Nola
Caro lettore, signor Gianluca, buona sera.

Bisogna compilare la richiesta di convocazione assemblea ai sensi dell’articolo 66 delle DD.AA. del codice civile.

Bisogna inviarla all’amministratore per raccomandata con ricevuta di ritorno, previa compilazione e firma.

Deve indicare, oltre al suo nome e cognome con l’espressione dei suoi valori millesimali di proprietà, quelli di altri condomini fino al raggiungimento di almeno 1/6 del valore dell’edificio, dicasi 167 millesimi.

I proponenti apporranno in calce la propria firma, quindi lei la invierà per racc.

L’amministratore, quando la riceverà, non potrà che OTTEMPERARE, anche se nella maggior parte dei casi, sentendosi sfiduciato, evita di convocarla, a questo punto, nessun problema, la convocherà lei dietro la mia guida.

E’ importante, però, essere preparati alla sostituzione, con le dovute maggioranze e 500 millesimi, il giorno in cui si terrà l’assemblea convocata dall’amministratore o autoconvocata.

Mi ritenga a sua disposizione, buona giornata

cordialità

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook

Precedente Comportamento anomalo amministratore Successivo Come impostare una lettera all'amministratore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.