Rendiconto di gestione

In sede di esame del consuntivo alcuni condomini contestano che le rate condominiali da loro pagate sono state accreditate dall’amm.re per importi inferiori a quelli versati per cui l’assemblea decide di non approvare il consuntivo e di invitare l’amm.re a redigerne un altro più corretto. Qualora il nuovo rendiconto venga di nuovo contestato dagli stessi condomini mentre gli altri ne sostengono la correttezza,è possibile approvare a maggioranza il consuntivo mentre i condomini contestatori dovranno agire singolarmente nei confronti dell’amm.re nelle sedi che riterranno opportune?

Egregio lettore. buona sera.

Il rendiconto di esercizio contabile, riporta sempre una colonna dalla quale si rileva il totale delle quote di competenza di ogni condomino, ovvero ciò che effettivamente ha versato ancora prima di redigere il consuntivo.

Leggere, invece, che il consuntivo non è stato approvato, perché i condomini dissenzienti hanno riscontrato una differenza tra quanto versato e quanto riportato nel consuntivo, mi sembra alquanto improbabile.

Al limite, il consuntivo andava approvato con riserva di………..ma approvato.

Poi c’è da chiedersi perché questi condomini dissenzienti non hanno fatto constatare l’errore, se di errore trattasi,  all’amministratore, prima dell’assemblea, anziché contestare dopo?

Il consuntivo, checché ne dicano i dissenzienti deve essere approvato per non creare il CAOS contabile/gestionale, con riserva di controllo, ma approvato, per cui è bene sapere che è sufficiente questa maggioranza:

1/3 dei presenti e 333,34 millesimi.

Cordialmente

Geom.Terracciano

 

Precedente Affissione cartelli vendesi affittasi su recinzione Successivo Ripartizione spese per intervento auto spurgo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.