Problema maggioranze per recintare il condominio

Buongiorno Dottore, le volevo esporre il mio problema, alcuni miei condomini hanno deciso di recintare l’area condominiale con ringhiere e cancelli per evitare ad estranei di entrare nella suddetta area, ancora non ho contattato il mio amministratore perchè siamo ancora alla fase del parlarne e basta ma le chiedo se per questo tipo di spese considerare extra e non di primaria importanza per il condominio ci vuole l’unanimità o la maggioranza, e in caso di maggioranza un condomino può comunque rifiutarsi poichè tale lavoro è solo per placare il fastidio di alcuni condomini che non vogliono vedere estranei?  grazie e buon lavoro.

Egregio lettore, buon giorno.

Intanto legga cosa dice la Cassazione in proposito:

(Cass. 21-9-1977, n. 4035).

La recinzione della zona verde di un viale comune per evitarne un indiscriminato calpestio, deliberata dall’assemblea dei condomini non è inquadrabile come innovazione diretta al miglioramento o all’uso più comodo o al maggior rendimento della cosa comune e tanto meno può essere assimilata a un’innovazione idonea ad arrecare pregiudizio alla cosa stessa, bensì configura un semplice mutamento della sistemazione od utilizzazione del bene, rientrante negli atti di ordinaria amministrazione, per i quali è sufficiente la maggioranza prevista dall’art. 1136, 2° comma del codice civile (50%+1 e 500 mill.).

Pertanto, tutti dovranno farsi carico della spesa se la delibera sarà approvata.

Cordialità

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook

Precedente Chiarimenti su convocazione assemblea Successivo Dimissioni amministratore non previste all'ordine del giorno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.