Prima casa con mutuo: le compravendite nel 2012

Nella seconda parte del 2012, chi ha comprato casa lo ha fatto nella maggiorparte dei casi per viverci. Dall’analisi delle compravendite realizzate dalle agenzie del Gruppo Tecnocasa, emerge infatti che il 76,2% concerne l’abitazione principale, il 17,5% la casa uso investimento ed il 6,3% la casa vacanza.

La metà delle compravendite con il mutuo -Il 55,9% degli acquirenti ha fatto ricorso al finanziamento.  La casa è stata comprata nel 39,1% dei casi da impiegati, nel 16,9% da operai.

I liberi professionisti, i dirigenti e gli imprenditori rappresentano il 17,6% mentre i  commercianti e gli artigiani il  5,7%.

I giovani comprano casa – La maggioranza delle compravendite è stata effettuata da chi ha un’età compresa tra 35 e 44 anni (34,4%), seguiti dai giovani di 18-34 anni (31,6%)-4

I proprietari vendono per cambiare casa o per liquidità – Nel 57,8% dei casi i proprietari hanno venduto per migliorare la propria condizione abitativa o per esigenze di liquidità, nel 20,6% per trasferirsi e nel 15,1% per cambiamento della struttura familiare.

Il venditore-tipo tra 35 e 54 anni – di professione impiegato (25,8%) o pensionato (33,5%), sposato nel 65,8% dei casi.  La motivazione di vendita legata al miglioramento della condizione abitativa prevale in tutte le fasce di età, con una maggiore incidenza nella fascia compresa tra 45 e 54 anni.

L’affitto scelto da poco più della metà delle persone (55,3%). – Il 6,6% lo fa per motivi di studio mentre il 38,1% per trasferimento di lavoro. Gli inquilini sono soprattutto giovani (41%) seguiti dai 35-44enni (32,5%). I single sono oltre la metà   60,9%, seguiti dalle coppie sposate che ora pesano per il 39,1%. Nel 74,8% dei casi si stipulano contratti a canone libero, nel 12,4% concordati e nel 12,8% contratti transitori.La motivazione legata al lavoro è pari al 43,4% tra chi ha un’età compresa tra 18 e 34 anni e al 41,6% tra coloro che hanno un’età compresa tra 35 e 44 anni. I giovani tra 18 e 34 anni, nel 12,2% dei casi cercano casa in affitto per motivi di studio.


Leggi ancora per approfondire su Facebook

 

Precedente Disdetta anticipata affitto: tempi di preavviso Successivo Chiarimento applicazione legge 220/12

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.