I prestiti? Servono per la casa

Nel 2014 la  maggior parte dei prestiti richiesti dagli italiani sono serviti per ristrutturare casa o per arredarla. E’ quanto rileva l’analisi effettuata da Prestitionline.it, sito di comparazione di prodotti creditizi che fa capo a Mutuionline.it.

I prestiti più richiesti: per ristrutturare casa – Nei primi 11 mesi dell’anno ormai alle spalle il 30,6% dei finanziamenti concessi sono stati finalizzati alla la ristrutturazione di immobili e il 14,9% all’arredamento. Al secondo posto si pone invece l’acquisto di un’auto usata con il 22,5%.

Durata preferita: 5 anni – Nei primi 5 mesi del secondo semestre la durata più erogata dei finanziamenti è stata di 60 mesi (il 20,2%), seguita da quella a 84 mesi (il 17,6%) e da quella a 36 mesi (16,3%)”. Cala l’importo medio dei prestiti erogati, pari a a 10.835 euro, rispetto a quello del primo semestre del 2014. inoltre, il 31,7% dei prestiti erogati ha riguardato un importo compreso tra i 5mila e i 10mila euro.

Più prestiti al Sud – I finanziamenti sono in lieve calo nel Nord Italia (39,1%), in aumento al Centro (22,4%) e stabili al Sud e nelle Isole (38,5%). Il 39,2% dei prestiti è stato erogato alla fascia d’età 36-45 anni, il 25,4% alla fascia 46-55% e il 20,4% alla fascia 26-35 anni.

ristrutturazione

Precedente Gli svedesi vogliono comprar casa in Italia Successivo Cresce il ricorso alla cedolare secca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.