Polizza assicurativa condominiale

Buongiorno, sono Valeria di Vicenza,

abbiamo avuto un danno alla caldaia del ns appartamento in seguito ad un temporale.

L’assicurazione dove abbiamo stipulato una polizza condominiale sul fabbricato ci ha confermato che il danno è coperto dalla polizza ma il ns amministratore non ha versato a maggio la quota per il rinnovo quindi non siamo coperti.

Preciso che abbiamo questa polizza da nove anni e in assemblea a novembre è stata riconfermata anche per quest’anno e compresa nelle spese di gestione per le quali abbiamo già pagato le rate annuali.

Come ci dobbiamo comportare ora? Chi mi rimborsa la spesa?

La ringrazio anticipatamente.

Cordiali saluti.

Valeria

Buona sera, gentile signora.

Ci sono inadempienze commesse dall’amministratore, su questo non ci piove, bisogna soltanto capire perchè non fu effettuato il versamento del premio assicurativo relativo alla polizza GLOBALE FABBRICATO nel mese di maggio corrente anno e perchè, ancora oggi, a distanza di ben 5 mesi quasi ancora il debito non è stato onorato.

Che la polizza sia in essere, anche su questo non ci piove, quindi è riduttiva la risposta datale dall’ Agente assicurativo, riduttiva perchè un ritardo nel versamento de premio annuo potrebbe anche essere stato causato da fattori contingenti, quindi non vedo perchè non ha sollecitato il pagamento all’amministratore.

La responsabilità, in questo caso è tutta dell’amministratore, il quale, di fronte ad una esigenza di liquidità, avrebbe dovuto convocare l’assemblea per chiedere il versamento di una quota supplementare per far fronte alle immediate scadenze improcrastinabili.

Le consiglio di rivolgersi ad un legale e riferirgli dell’ increscioso episodio scoperto per caso e di agire di conseguenza per essere opportunamente risarcita del danno.

Cordialmente

Geom. Oreste Terracciano

Precedente Ripartizione delle spese Successivo Terrazzo a livello

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.