Parcheggiare la propria moto nel cortile

Buonasera, le chiedo un parere in merito alla seguente situazione:

– ho comprato da poco un appartamento in un condominio

– ho uno scooter e vorrei parcheggiarlo in uno qualsiasi dei 3 cortili comuni del condominio

– prima di acquistare mi ero informato con la precedente proprietaria che mi aveva assicurato verbalmente che non c’erano problemi a parcheggiare all’interno del condominio negli spazi comuni, indicandomi in particolare un punto preciso

– non esiste ancora un regolamento condominiale anche se i condomini sono più di 10

– quando sono arrivato l’amministratrice del condominio mi ha riferito che per consuetudine fino ad ora sono state introdotte nel cortile del condominio solamente biciclette e non motocicli e preferirebbe che le cose rimanessero in questo modo

– solo ora che ho sollevato la questione ho saputo che probabilmente nella prossima riunione di condominio si vuole votare un regolamento che tra le altre cose prevederà il divieto di parcheggiare i motocicli nei cortili comuni, le chiedo quindi:

– le sembra corretto che non essendoci al momento un regolamento condominiale e quindi un divieto di parcheggiare i motocicli nei cortili comuni io non possa farlo? non è un mio diritto, visto che potenzialmente potrebbe farlo qualsiasi altro condomino?

– potrò in qualche modo contestare il divieto di parcheggiare i motocicli nei cortili comuni se proposto e approvato per maggioranza nella prossima riunione condominiale?

– ho letto che se in un atto ufficiale di un nuovo condomino (come l’atto di acquisto) risulta che un condominio è senza regolamento per poter cambiare serve oltre la maggioranza il consenso del nuovo condomino, le risulta?

– al momento parcheggio necessariamente lo scooter in strada se lo rubassero potrei rivalermi sul condominio, visto che mi sta proibendo il parcheggio a mio avviso senza averne diritto?

se avesse suggerimenti da propormi la cosa sarebbe veramente gradita, grazie, cordiali saluti

Egregio lettore buon giorno.

L’amministratore, forse, dico forse, non sa che quello di parcheggiare il motorino nel cortile comune costituisce USO ILLECITO della cosa comune solo se vietato dal REGOLAMENTO DI CONDOMINIO o impedisce l’uso paritario degli altri condomini.

Lo ignori e parcheggi pure senza timore alcuno, l’unico timore che deve avere è quello di qualche dispetto da parte di qualche condomino **ignorante**.

A norma dell’articolo 1102 del c.c. e in assenza de regolamento di condomini lei ha il diritto di parcheggiare, quindi eserciti pure il suo diritto e dica all’amministratore di rivolgersi al Giudice, se vuole.

Lei parcheggerà fino a quando non saranno scritte e votate le regole.

Cordiali saluti

Geom. Oreste TERRACCIANO

Leggi per approfondire il problema su facebook

Precedente Questione condominiale Successivo Uso montacarichi per lavori privati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.