Maggioranze per delibere

Buongiorno, geometra, mi conferma che per la nomina dell’ amministratore è necessario che si presentano alla riunione la metà + 1 dei proprietari in seconda convocazione?

Se sono in tutto 39 i proprietari si devono presentare in numero di 20 o 21?
la ringrazio in anticipo infinitamente

Egregio lettore, buona sera.

E’ bene che sappia che il numero di partecipanti al condominio, non all’assemblea, che nel caso esposto sono pari a 39, non ha nulla in comune con le maggioranze in assemblea, sia in prima che in seconda convocazione.

Ammesso che in assemblea, su 39 partecipanti, se ne presentino, con o senza delega soltanto 24 in seconda convocazione, ebbene la maggioranza NUMERICA è pari a 13 condomini e questi 13 condomini, nel caso di nomina amministratore, devono essere espressione di almeno 500 millesimi.

Per la costituzione delll’assemblea in seconda convocazione, invece, occorre 1/3 dei PARTECIPANTI, espressione di 333,34 millesimi.

Chiaro il concetto?

Cordialità

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook

Precedente Formalizzare il condominio Successivo Locazione e spesa spurghi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.