Luce in condominio

Buongiorno sign. Terracciano,

sono a chiederle un chiarimento in merito a una questione condominiale.

Siamo una piccola palazzina di 4 appartamenti a fianco di ogni porta vi è campanello e interruttore luce delle scale.

Se uno di questi interruttori dovesse bruciarsi ne risponde l inquilino della porta adiacente o tutto il condominio?

C’è un regolamento a cui poter fare riferimento?

L interruttore in questione è a fianco alla mia porta e io ritengo a rigor di logica sia una parte comune come tutte le altre ovviamente gli altri condomini non concordano.

Attendo sua risposta e la ringrazio in anticipo.

Gentile  lettrice buon giorno, é sempre un problema convincere chi parla senza cognizione di causa che ha torto marcio, è il caso dei condomini che non concordano con la sua correttissima tesi.

A prescindere dalla collocazione dell’interruttore, il quale, per logica razionale d’uso deve essere posto accanto alle porte di ingresso degli appartamenti, lo stesso serve per accendere le luci scale, quindi è prettamente legato ad un servizio comune.

Valli a convincere i condomini………..

Cordiali saluti

Geom. Oreste TERRACCIANO

Leggi per approfondire il problema su facebook

Precedente Al top i mutui per l'acquisto di una casa Successivo Tecnocasa: cronistoria della caduta dei prezzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.