La Costa Smeralda al top della classifica del mattone più caro d’Europa

La Costa Smeralda si conquista la palma della località più cara del mattone italiano, dove i prezzi degli immobili salgono alle stelle, fino ai 300mila euro al metro quadrato, nell’esclusiva baia di Romazzino.

I top ten del mattone europeo – A stilare la classifica dei posti più cari per il mattone è il network di lusso Engel & Volkers. Al secondo posto si piazza la Costa Azzurra, nel Principato di Monaco, con l’Avenue d’Ostende, la via dove il mattone si fa più bollente, per la mancanza di spazio per nuove costruzioni che detta i prezzi del real estate fino ad arrivare anche ai 100mila euro al mq. Al terzo posto troviamo Knightsbridge nel distretto londinese di Kensington, in cui i 93.000 euro al mq la rendono la città europea più cara. Al quarto posto Saint-Jean-Cap-Ferrat, sempre in Costa Azzurra (70mila euro al m2), al quinto la famosa collina di Suvretta, in via Suvrette a St.Moritz, Svizzera (65mila euro al m2). Ginevra al sesto posto (55.000 euro al mq), al settimo Gstaad (48.500 euro), all’ottavo Parigi (40mila euro). A seguire Sylt, Vienna, il lago Starnberg -ex aquo con Mullerstrabe a Monaco- Maiorca e la new entry Marbella al pari di piazza di Spagna a Roma. Quindicesima e ultima in classifica la spagnola Barcellona.

Leggi ancora per approfondire su Facebook

 

Precedente Frimm: il mercato migliora al Sud Successivo Attenti allo stalker vicino di casa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.