Installazione unità esterna condizionatore in giardino esclusivo

Gentile Geom. Terracciano, ho letto alcuni suoi post sul forum.

Vorrei chiederle un’informazione: abito al piano terra di un condominio. Ho voluto climatizzare una stanza da letto ed ho posizionato il motore dell’aria condizionata poggiandolo a terra, sotto la finestra della mia cucina che affaccia sul mio giardino privato.

Da fuori il motore non è assolutamente visibile, se non mettendosi in punta di piedi e sporgendosi dal muro di cinta del mio giardino.

La condomina che mi abita sopra mi ha segnalato che non potevo fare un’opera del genere; tuttavia il regolamento condominiale stabilisce che possono realizzarsi impianti a beneficio del confort della propria abitazione, purchè non compromettano il decoro della facciata.

Poichè il motore non è visibile da fuori, pensa potrebbero farmi storie in assemblea? Grazie mille, saluti

Egregio lettore buona sera.

Tribunale Roma, Sez. V (Sent.), 22.02.2012: Il condizionatore può essere installato se non reca danno al vicino e non può essere rimosso solo per motivi estetici.

Sentenza del Giudice di pace di Grosseto (la n. 1038 del 19 agosto 2011), nella quale si afferma che nella valutazione dell’alterazione del decoro bisogna sempre tenere in considerazione la percezione comune di determinate opere e installazioni. Insomma per il Giudice di pace toscano tende da sole, condizionatori eccetera sono elementi ormai entrati tra quelle cose di uso comune non più percepite dalle persone come lesive dell’estetica. Una tesi, questa, che in una materia così incerta come quella del decoro architettonico serve, sicuramente, ad attualizzarlo.

Cordialità

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook

k

Precedente Detenzione cani in giardino esclusivo e parti comuni Successivo Installazione piattaforma elevatrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.