In Lombardia e Lazio erogati più mutui

Sono calati del 7.5% i mutui erogati a fine 2013. Continua il trend di contrazione dei finanziamenti per l’acquisto di case, iniziato nel 2011. Nel quarto trimestre 2013 i mutui erogati sono stati di 5.775,20 milioni di €, esattamente -466.56 mln di € rispetto allo stesso trimestre del 2012.  È quanto emerge dai dati riportati nel Bollettino Statistico I-2014 pubblicato da Banca d’Italia nel mese di Aprile 2014.

Drastico calo finanziamenti in Trentino e Sardegna – Nel quarto trimestre 2013 le performance peggiori si riscontrano in Trentino-Alto Adige (che inverte la tendenza dei trimestri scorsi) e Sardegna, che fanno segnare -31,4% e -36,1%.

Seguono Molise (-24%),  Abruzzo (-16%), Calabria (-17%). Segno positivo invece per l’Emilia-Romagna, che ha incrementato i propri volumi del 14,1% rispetto al quarto trimestre 2012. Positivi gli andamenti di Basilicata, che fa segnare un aumento dell’1,1% e Puglia, che chiude sostanzialmente in pareggio (+0,2%).  Lombardia e Lazio si confermano leader per erogazioni, con volumi pari a 1.439,70 e 722,75 mln di euro, in calo del 4,7% e dell’11,9% rispettivamente.

Importo medio in aumento  – Nel quarto trimestre del 2013, a livello nazionale, è stato rilevato un aumento del ticket medio di mutuo rispetto a quanto era stato rilevato durante il precedente trimestre.  L’importo medio è di circa 111.600 €, in aumento rispetto a quanto rilevato nel terzo trimestre 2013 (110.300 €), dunque una maggiore quota media erogata per singolo finanziamento (+1,2%), pari a circa 1.300 € (dati dell’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa). Ma la Lombardia registra l’importo più alto, con 121.100 €, in aumento del 3,8% su base trimestrale. Il valore più basso è stato registrato in Calabria, dove il ticket medio è 82.100 €, in calo del 5,8%. Tra le performance migliori ci sono quelle della Sicilia, che fa registrare +12,6% (ticket medio 112.400 €) e della Puglia (+9,6%, ticket medio 115.600 €). Bene anche Liguria (+8,6%), Toscana (+6,7%) ed Emilia-Romagna (+4,2%): in tutte e tre le regioni gli importi medi di mutuo sono di 106-107.000 €.

 comprar casa

Leggi ancora per approfondire su Facebook

Precedente Calano le richieste di mutui da parte degli immigrati Successivo In calo i mutui nel Lazio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.