Gravi mancanze contabili amministratore

Egr. Geometra, vista la sua professionalità vorrei sottoporle l’ultimo verbale assembleare per l’approvazione del consuntivo 2013 ed avere un consiglio se denunciare l’amministratore, tenerlo o cacciarlo in malo modo. mi permetto di trascriverle integralmente il verbale. Il condomino… ha riscontrato una differenza di 170 € non documentati con fatture,in favore dell’amministratore, riguardanti la manutenzione degli estintori(20 €) e pulizia scale (150 €) inoltre tra le copie delle fatture ricevute, ed addebitategli, il suddetto ha riscontrato due fogli riportanti le somme di € 30 ed € 20 per non meglio specificate mance ad operai, erogate senza alcun testimone. Inoltre il condomino… denuncia l’errata imputazione della spesa di € 2.200 per riparazione canale fogna in parti uguali, invece che alla tab. di proprietà che vedrebbe addebitata una quota maggiore all’amministratore che ha un appartamento con valore tab. di proprietà più alto in assoluto. il suddetto contesta la spesa di € 79,00 per acquisto chiavetta telefonica non deliberata e non autorizzata da nessuno. infine declina ogni responsabilità per danni a persone o cose causati da lavoratori non assicurati a norma di legge che operino su beni comuni. Risposte in verbale: la spesa degli estintori non è documentata perché per consuetudine gli stessi vengono portati direttamente in manutenzione, anche le regalie all’addetto alle pulizie, (150 €) per consuetudine non vengono documentate. Relativamente alla ripartizione delle spese fogna hanno seguito per analogia la ripartizione di altri costi in dodicesimi e non secondo tabelle (divisione a lui, in primis, più favorevole. la chiavetta internet l’ho dovuta acquistare in quanto non ho internet a casa e mi devo collegare per vedere il conto corrente bancario on line. Un condomino chiede di mettere ai voti se le spese debbano essere sempre documentate e fatturate come chiede il sig. .. oppure di proseguire con questo modus  operandi. l’assemblea approva il consuntivo 2013 presentato ed il relativo modus operandi ad eccezione del solo condomino… la prego, mi illumini, come devo comportarmi??? Grazie e mi scusi.

Caro lettore, buon giorno.

Capisco e condivido la sua rabbia di fronte ad una amministrazione **allegra* e personalizzata dell’amministratore.

L’assemblea, purtroppo, ha approvato a prescindere, rendendola l’unico fuori dal coro, quando, invece, avrebbe dovuto approvare con riserva di…………………

La riserva poteva riguardare tutte quelle uscite NON DOCUMENTATE e deliberare la sottrazione, delle stesse, dal bilancio, per cui le doveva sostenere unicamente l’amministratore.

Cosa accade di solito?

L’assemblea è SILENTE e lei viene considerato il condomino **ROMPINO_SAPIENTINO** al quale non dare seguito, è come dire: IMPUGNI LA DELIBERA………………….

Secondo il mio parere ci sono le condizioni perché lei, per VOLONTARIA GIURISDIZIONE, possa presentare il ricorso per chiedere la REVOCA dell’amministratore, però, c’è sempre un però, non essendo esperto della materia, dovrebbe comunque ricorrere all’aiuto di un avvocato.

Ne contatti uno gli mostri il quesito postomi, la mia risposta e ascolti il suo SAGGIO parere legale.

cordialità

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook

Precedente Spazi riservati ai disabili in condominio Successivo Costruzione abusiva in giardino privato e immissioni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.