Dubbi su proprietà ascensore

Buonasera Geometra,
Sono la persona che l’altro giorno Le ha chiesto come ripartire i costi di energia comune fra i tre condomini di cui uno non usufruisce dell’ascensore….e qui arriva un altro dubbio di mio padre: il condomino logicamente non partecipa ad alcuna spesa riguardo l’ascensore ma la proprietà dello stesso appartiene solo a mio padre e al condomino del piano di sopra? Nel caso in cui si dovesse sostituire pagherebbero solo loro due? Le posso solo dire che nell’atto non è specificato nulla. Le
porgo cordiali saluti e La ringrazio infinitamente

Buona sera, gentilissima signora.
Le cose, se mi consente, non dovrebbero stare come da lei ipotizzate, infatti se l’ascensore è nato con lo stabile e lo stesso viene utilizzato da taluni condomini e da altri no, secondo l’articolo 1123 del codice civile, comma secondo, essendo una componente dell’edificio, in caso di
RICOSTRUZIONE tutti, dicasi tutti se ne dovranno fare carico per tabella millesimale di proprietà.
Diverso sarebbe se l’ascensore fosse stato installato A POSTERIORI, ad esempio da suo padre o dall’altro condomino.
L’ascensore, a prescindere dall’uso, rientra tra le parti comuni dell’edificio, art. 1117 c.c. e, in quanto tale, ne arricchisce il valore. Titolo o non titolo questa è la realtà.

cordialità

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook

Precedente Affitto e spese Successivo Spazio comune per parcheggio auto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.