Dimissioni amministratore non previste all’ordine del giorno

Gentilissimo Terracciano

l’assemblea si è conclusa e dato l’atteggiamento conflittuale di alcuni condomini, l’amministratore, come era in previsione ha preferito dimettersi.

La maggioranza dei condomini, 5 su 7 presenti (1 assente) ha messo a verbale di accettare le dimissioni e indicato (sempre a verbale) il nome del nuovo amministratore votato sempre da 5 su 7 presenti e con la maggioranza assoluta dei millesimi.

Nello stesso momento, viste le previste dimissioni dell’amministratore,si è richiesto di chiamare al telefono il nuovo amministratore affinché entrasse a far parte della riunione.

I due condomini non in accordo con gli altri hanno fatto verbalizzare che, dal momento in cui la nomina del nuovo amministratore non era all’ordine del giorno, la riunione è da ritenersi nulla, si sono alzati e se ne sono andati.

Domanda: Nel caso di dimissioni dell’ amministratore, anche se non è nell’ordine del giorno, è possibile nominarlo e farlo partecipare immediatamente all’assemblea.

Lei che cosa ne pensa? Nel verbale dell’assemblea sono compresi e deliberati argomenti importanti, come ad esempio la nomina di un tecnico per una perizia dell’edificio.

Grazie ancora per i consigli e cordiali saluti.

Egregio lettore, buon giorno.

L’ordine del giorno deve essere inequivocabile.

Se non erano in discussione gli argomenti :

– Dimissioni amministratore

– Nomina nuovo amministratore e su compenso annuo

le dimissioni avanzate dall’amministratore in carica sono, anche se accettate dall’assemblea, sospese fino alla nomina del nuovo amministratore.

Ora c’è da fare una sola cosa, i 5 condomini favorevoli al cambio amministratore devono chiedere urgentemente la convocazione dell’assemblea, come se nulla fosse successo, all’amministratore in carica, compilandola, firmandola e inviandola per racc. a/r.

Trascorsi 10 giorni senza che l’amministratore avrà ottemperato alla richiesta, si provvederà all’autoconvocazione.

Poi ne riparliamo.

Non bisogna fare sciocchezze, anche perchè le stesse si ritorceranno contro e passerete dalla parte del torto, proprio come è avvenuto.

Cordialità

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook

Precedente Problema maggioranze per recintare il condominio Successivo Trasparenza contabile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.