Creazione porta finestra per accesso a lastrico solare

Buongiorno, sono proprietario dell’ ultimo piano di un condominio minimo abitato da me e da un altra famiglia al piano terra. Inoltre ho anche la piena proprietà di un volume tecnico (condonato) sopra il lastrico solare comune ed indiviso . Tale volume tecnico della superficie di 15 mq coincide perfettamente con l’ingresso del mio appartamento. Premetto che al lastrico solare e quindi al mio volume tecnico si accedeva attraverso la scala comune al di sopra del mio appartamento. In seguito all’ ottenimento di un permesso a costruire ho chiuso la porta esterna del volume tecnico ma lasciato inalterato l’accesso al lastrico solare condominiale, messa in comunicazione il mio appartamento con il volume tecnico attraverso una scala a chiocciola ed infine aperto una porta finestra sul volume tecnico x avere un accesso diretto al terrazzo. Il proprietario del piano terra e’ ricorso al giudice contestando l’illegittimità di tali lavori ed intimandomi di chiudere la porta finestra che dal volume tecnico da accesso al lastrico solare.
Sarei interessato alla sua opinione considerando che non ho in alcun modo alterato le parti comuni ne tantomeno limitato gli accessi dell’altro condomino il quale può usufruire ugualmente del lastrico solare. Grazie
Egregio lettore, buon giorno.

Ho la sensazione netta che la risposta se la sia già correttamente data, dico questo in quanto se lei ha operato applicando l’articolo 1102 del codice civile, senza alterare né impedire all’atro condomino l’uso delle parti comuni, non vedo a quale appiglio si aggrappa il vicino, pertanto si rivolga ad un legale, è costretto a farlo, e lasci che sia lui ad assumere la regia.
Cordialità

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook

Precedente Arresto fino a 2 anni e 50mila € di multa per l’agente immobiliare abusivo Successivo Locazione e spese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.