Controversia sulla data della delibera lavori

Buonasera, gradirei sottoporLe un quesito se possibile. In un grosso  condominio un anno fa è stato approvato dall’assemblea un computo per il rifacimento delle facciate e nel contempo nominata una Commissione, formata da alcuni condomini e dall’amministratore, che facesse predisporre alcuni preventivi. E’ passato un anno e non abbiamo saputo più niente. La scorsa settimana c’è stata l’assemblea dove l’amministratore ha riferito che la suddetta Commissione aveva valutato 8 preventivi proponendone solo n.2 all’assemblea che avrebbe dovuto scegliere. E’ stato quindi scelto uno dei due e i lavori cominceranno presumibilmente a settembre prossimo. La mia domanda è: la data di delibera di tali lavori è quella in cui è stata approvato il computo (1 anno fa) oppure quella dell’assemblea che ha scelto la ditta in base al  preventivo di spesa proposto?
Grazie, Cordiali saluti, M.M.

Buona sera, signora.

Mi preme sottolineare che sono stati affidati compiti, alla Commissione dei condomini, che vanno al di là di ogni ragionevole immaginazione, sempreché la commissione non fosse formata da persone tecnicamente valide e professionalmente idonee ad esprimere giudizi; meglio, quindi, se si fosse optato, per la scelta tecnica ma anche economica del miglior preventivo, di affidarsi al giudizio del perito che aveva predisposto computo metrico e capitolato di appalto.

Senza entrare nel merito del problema, la data della prima delibera è solo quella che approva i lavori, dopodiché all’appalto vero e proprio si arriva dopo aver messo in atto tutto l’iter procedurale.

Immagino che così sia avvenuto.

Cordialmente

Geometra Terracciano

Precedente Tende parasole sul terrazzo Successivo Spese pregresse

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.