Come presentare la casa in vendita

Una delle cose più difficili per un proprietario di casa che mette in vendita il proprio immobile, è la presentazione della casa per le visite dei possibili compratori.

Secondo Idealista.it, gli esperti danno alcuni utili consigli per preparare una casa  al meglio, per colpire i visitatori al primo impatto. Perché è proprio la prima impressione quella che conta.

Ordine e pulizia –  Ancora prima di vedere un immobile, un possibile compratore sa già qual’è il prezzo che è disposto a pagare per acquistarlo. E’ quindi importante che nella casa tutto sia in buono stato, pulito e ordinato perché il margine di spesa possa aumentare dopo l’appuntamento.

Uso della luce naturale – E’ fondamentale approfittare il più possibile della luce naturale per far vedere il proprio immobile in modo che sia possibile mostrarne al meglio tutte le caratteristiche.

Offerta bassa – Il venditore non dovrebbe sentirsi offeso se il compratore fa un’offerta molto bassa. Il solo interesse dimostrato per il prezzo della casa, secondo gli esperti, è già un buon segno.

Mai avere fretta – Il venditore deve essere consapevole che vendere un appartamento non è un’impresa facile soprattutto dopo il primo appuntamento. Mai dare l’impressione di avere fretta di vendere, non bisogna soffocare il cliente, ma lasciargli il tempo di riflettere bene.

Leggi ancora per approfondire su Facebook

 

Precedente Vivere nei più famosi “fashion district”? New York più cara di Parigi e Milano Successivo Versamento quote senza bilancio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.