Come impostare una lettera all’amministratore

Egr. Geometra, dovrei scrivere una lettera all’amministratore del condominio, dove abita mio padre, il quale senza alcuna autorizzazione condominiale e comunale, ha allungato il cornicione all’ultimo piano e si è coperto tutto il suo balcone.

Io vorrei scriverle una lettera per cautelare mio padre e chiamare in causa l’amministratore in caso il Condominio venga chiamato in giudizio e infine per tutelarci in caso il manufatto presentasse dei problemi tecnici, per eventuali danni a persone e cose. porgo distinti saluti, Giuseppe

Caro Giuseppe, buona sera.

Qui di seguito le trascrivo il contenuto della lettera

 

Oggetto: Tettoia abusiva

 

 

Egregio amministratore, signor  ………………, sono il condomino………….che risiede in codesto condominio, con la presente ho constatato che Ella ha realizzato una TETTOIA vera e propria, a copertura del suo balcone posto all’ultimo piano.

La tettoia, visto che non c’è stata alcuna delibera assembleare, è stata sicuramente realizzata abusivamente e non solo, ma ritengo senza alcuna concessione comunale e/o titolo edilizio immagino.

Dico questo perché l’Ufficio Edilità del Comune senza la delibera assembleare non avrebbe concesso alcuna autorizzazione trattandosi di opera straordinaria, pertanto La invito a fornire tutti i chiarimenti del caso a pena demolizione del manufatto abusivo.

In attesa di cortese riscontro distintamente saluto.

 

Data lì…/…/..

Scriva più o meno così e faccia firmare a suo padre:

Cordialità

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook

 


Precedente Revoca amministratore confermato Successivo Condominio in completa anarchia

6 commenti su “Come impostare una lettera all’amministratore

  1. Buongiorno,
    voglio iniziare l attività di amministratore di condominio e ho iniziato a fare I biglietti da visita ma voglio allegarci una lettera di presentazione ma non so cosa scrivere anche per colpire il condomino.
    Grazie
    Al Beik

    • oreste terracciano il said:

      PER ABDUL
      Buona sera.
      Deve, caro lettore, comunicare i suoi dati e i sui intenti, ma deve soprattutto dimostrare di aver frequentato dei corsi di qualificazione professionale senza i quali non avrà possibilità di affermazione.
      Poi, caro lettore, se vuole iniziare si faccia nominare amministratore nel condominio ove abita, si faccia opportunamente conoscere e vedrà che il suo nome farà il giro dei condominii che sono in condizioni gestionali disastrati.
      Cordialmente
      Geom. Terracciano

    • PER giovanni
      Buona sera egregio Giovanni, la imposti così la comunicazione da inviare per raccomandata a/r giusto per farla diventare DOCUMENTO PROBATORIO da utilizzare giudizialmente nel caso non avesse alcun riscontro.
      Egregio AMMINISTRATORE
      Sig………………………….
      Via…………………n………
      CAP CITTA?

      Oggetto: Problemi infiltrazioni acque meteoriche dal terrazzo di opertura

      Con la presente le comunico che ho un serio problema, in casa, di infiltrazioni acque meteoriche provenienti dal terrazzo, PARTE COMUNE, per cui c’è la urgente necessità di un suo sopralluogo per le constatazioni di rito, per poi convocare urgentemente l’assemblea per le delibere consequenziali e non solo, le delibere dovranno anche riguardare il ripristino dello stato dei luoghi a regola d’arte del mio appartamento per i danni subiti.
      Resto in attesa di un suo cortese riscontro, diversamente sarò obbligato ad adire giudizialmente con tutte le conseguenze che ne derivano.
      Cordiali saluti
      data lì…/…/…

      Cordialità.
      Geom. Oreste Terracciano

  2. andrea il said:

    buonasera
    Egr. Geometra, dovrei scrivere una lettera d intervento urgente all’amministratore del condominio, dove abita mia madre. Mia madre abita in un condominio dove c’ e un condomine che sta facendo dei lavori di chiusura di uno spazio condominiale (dove impedisce il passaggio ai condomini) in muratura.Io ho parlato con il condomine ma lui ritiene che quello spazio non e’ condominale invece no sono spazi condominiali che lui si vuole appropriare.Porgo distinti saluti,Andrea

    • PER andrea
      Buon giorno Andrea, riferisca a sua madre che ancor prima di inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno all’amministratore, è bene CONTATTARLO telefonicamente ed invitarlo a rendersi conto dell’ABUSO che sta commettendo il condomino.
      Bisogna constatare dalla documentazione esistente se quella superficie è PARTE COMUNE, quindi leggere, in PRIMIS, il proprio Rogito e poi accertarsi presso l’Ufficio Tecnico del Comune dando uno sguardo al progetto esecutivo.
      Il condomino ha affermato il CONTRARIO, pertanto bisogna smentire la sua affermazione con documenti probatori.
      Dia lei una sostanziosa mano a sua madre e contatti sia l’amministratore che gli altri condomini.
      La lettera non ha valore alcuno senza opportuni accertamenti.
      Cordialmente
      Geom. Oreste Terracciano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.