Calano i mutui erogati del 13%

Diminuiscono i  mutui erogati per l’acquisto di abitazioni. Nei primi sei mesi del 2013 le famiglie italiane hanno ricevuto finanziamenti per 14.786 milioni di euro, con una diminuzione del 13%, quasi 2.000 mln di euro, rispetto allo stesso periodo del 2012. Ad affermarlo è il Gruppo Tecnocasa, sulla base dei dati della Banca d’Italia rielaborati da Kiron, Si consolida così il trend iniziato nel giugno del 2011 e rafforzatosi con il trascorrere dei mesi.

Domanda in calo – Anche le richieste di mutui per la casa sono diminuite del 7,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Inversione di tendenza a  luglio ed agosto, in cui la domanda è aumentata rispettivamente  del 2% e del 4% rispetto a luglio ed agosto 2012 (dati Eurisc).

La ripresa a fine anno – La domanda di credito è stata e sarà condizionata sia dal clima di fiducia dei consumatori, oggi in leggera ripresa rispetto ai minimi del 2012, sia dal mercato del lavoro nelle sue componenti di occupazione e reddito. L’offerta bancaria sarà condizionata sia dal costo del funding, sia dall’andamento del sistema «Paese Italia». Per i prossimi mesi si prevede un andamento in linea con quanto rilevato nei primi mesi di quest’anno, con un lieve incremento nella fase finale dell’anno e durante i primi mesi del 2014.

Leggi ancora per approfondire su Facebook

 

Precedente Riscaldamento centralizzato Successivo Acquisto casa con gravi problemi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.