Atto donazione e conseguenze parti comuni

Buongiorno, avrei bisogno di una sua consulenza, ho trovato il suo indirizzo cercando in internet consulenze on-line gratuite Le espongo i miei quesiti:
Mio padre ha dato la possibilità a mio fratello di costruire il suo appartamento alzando la casa di famiglia e costruendo una torre laterale per le scale e un piccolo solaio e cantina sfruttate interamente da mio fratello della torre io dovrei solo usufruire del passaggio per entrare nell’appartamento del secondo piano l’intento di mio padre è dare la possibilità anche a me di poter creare il mio appartamento nel piano di mezzo. Al momento della costruzione io non ho partecipato alle spese perchè non potevo realizzare per motivi vari tra cui economici ora mio padre dovrebbe intestare l’appartamento a mio fratello donandolo. Io abito in un altro paese e per ora non è mia intenzione trasferirmi in quella casa ma in futuro potrebbe essere io chiedo un suo parere su quali spese che mi competono della nuova costruzione fatta ( muri esterni, tetto…) e come mi devo comportare riguardo a questa donazione meglio farmi intestare subito l’appartamento che non è tale perche una parte e ancora la zona notte dei miei genitori e l’altra è da finire la parte interna rischiando di pagare una seconda casa in quanto la residenza mia non è li o fare una carta privata dove si stabilisce che in futuro quella parte sarà destinata a me pagando le spese che mi competono? La ringrazio per la sua attenzione attendo un suo riscontro, cordiali saluti
Gentile lettrice, buon giorno.
E’ suo padre, unitamente a suo fratello, che deve creare tutte la condizioni affinché suo fratello riceva in donazione una casa e lei ne riceva un’altra.
Suo padre deve documentare piantine – progetto – concessione comunale – accatastamento e tanto altro.
Non credo che sia sufficiente il solo ATTO DI DONAZIONE, occorre l’ingegnere, l’avvocato ed il Notaio, insomma occorre una tale documentazione che non lascia adito ad alcun dubbio, quindi si veda con suo padre e suo fratello per affrontare la situazione, anche perché le spese che lei dovrà riconoscere sono quelle delle parti comuni, parti che dovranno risultare dalla documentazione e non a parole.
Io non sono la persona adatta per fornire risposte corrette, le ci vuole l’avvocato in primis.
Cordialità
Geom. Terracciano
Leggi ancora per approfondire su Facebook

Precedente Nella capitale boom delle compravendite Successivo Nomina di un parente come amministratore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.