Amministratore anche direttore lavori

Mi scusi Geometra, a proposito del requisito inviatoLe, può esserci differenze nei casi di lavori di manutenzione ordinaria invece che straordinaria, dove la delicatezza di certi interventi può far nascere dei conflitti di interesse tra l’amministratore e chi vigila sulla sicurezza globale (fermo restando la responsabilità dello stessa per la durata di 10 anni ? Ancora grazie Giancarlo Traversa

Caro lettore buon giorno.

L’amministratore non può erigersi a direttore dei lavori se non ne ha il titolo,  da escludere, nelle manutenzioni ordinarie e straordinarie anche il concetto di lavori con garanzia DECENNALE.

La garanzia, nei casi di ricostruzione parziale , è al massimo di 5 anni, mentre tutto il resto va da un anno a due anni.

Si sta forse procedendo alla RICOSTRUZIONE TOTALE per parlare di 10 anni di garanzia?

Cordiali saluti

Geom. Oreste Terracciano

Leggi per approfondire il problema su facebook

Precedente A Roma case in ribasso Successivo Giustificativi di spesa in assemblea

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.