Amministratore che non presenta i bilanci da oltre due anni

Buongiorno

Abbiamo un amministratore che non presenta il consuntivo da più di due anni e mezzo.

Alle nostre richieste di convocazione assembleare ha agito ‘furbamente’: ha dapprima convocato l’assemblea e poi, 10 giorni prima della data prevista dell’assemblea, ha inviato un’altra comunicazione dicendo che doveva annullarla in quanto non aveva potuto inviare l’avviso a tutti i condomini (alcuni nuovi condomini non gli avrebbero comunicato di essere subentrati a vecchi condomini). In realtà era solo una scusa.

Ora, dietro nostra richiesta scritta, ha inviato un’altra convocazione di assemblea.

Poichè rischiamo di vedercela nuovamente invalidata, cosa possiamo fare?

Possiamo autoconvocarci nonostante la convocazione dell’amministratore?

Egregio lettore, buon giorno.

I ritardi, nella presentazione dei bilanci per CHIUSURA ESERCIZIO, sono una costante che si riscontra in tantissimi condominii, specie in quelli dove l’amministratore non ha molti collaboratori pur amministrando un discreto numero di condominii, insomma è una vera PIAGA!!!

Se anche questa nuova convocazione dovesse andare a vuoto, allora mi contatti che la metterò nelle condizioni di chiedere l’assemblea straordinaria ai sensi dell’articolo 66 delle DD.AA. codice civile a pena di auto convocazione.

Cordialmente

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook

 

Precedente Lavori eseguiti da un condomino sulla parti comuni Successivo Antenna centralizzata TV

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.