Alterazione decoro architettonico

Buongiorno Sig. Terracciano, vorrei sottoporLe un quesito: vivo in un complesso di villette a schiera (5 per la precisione) con una parte in comune rappresentata dalla strada di ingresso ai 5 cancelli: in questa parte in comune un parente di uno dei proprietari ha piantato senza chiederlo a nessuno (a parte ai suoi figli) un giuggiolo e delle rose. Ora, dopo avergli ripetutamente chiesto di rimuovere il tutto, visto che fa parte di una parte comune e quindi di tutti, questo si è rifiutato, affermando che non da fastidio a nessuno (cosa assolutamente non vera). Come possiamo procedere? Grazie mille

Gentile lettrice, in virtù dell’articolo 1102 del codice civile, la vicina poteva fare ciò che ha fatto.

Non c’è alterazione del decoro, in quanto trattasi di fiori, non muta la destinazione d’uso, in quanto il muro rimane muro divisorio e non lede i diritti degli altri condomini.

Meglio vivere in buoni rapporti e accettare il bello.

cordialità

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook

Precedente Richiesta consulenza interruzione erogazione acqua Successivo Allagamento e risarcimento danni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.