Affitto parziale

Egregio Geometra avendo 1 casa diventata troppo grande x me e mio marito, essendo nostro figlio andato a risiedere stabilmente in altra Regione ed essendo pensionati un pò in difficoltà vorremmo affittare 1 parte, avendo la possibilità di renderla indipendente avendo una entrata secondaria, è composta da due camerette 1 cucina 1 piccolo soggiorno 1 bagno, a studenti ma sono spaventata dalla burocrazia anche x la mia completa ignoranza in materia, desidero sapere se è possibile, in che modo x non incorrere in irregolarità di nessun genere

La ringrazio anticipatamente x la disponibilità

Gentile lettrice, buon giorno.

Non vedo alcuna difficoltà a concedere in affitto a studenti, con contratto transitorio per studenti universitari della durata temporale di mesi 36, le due camerette con servizi rese autonome per la presenza del doppio ingresso.

Si tratta, in pratica di affitto parziale, per cui bisogna bene specificare nel contratto transitorio quali sono le camere oggetto del contratto e i servizi annessi e connessi.

Il fac simile del contratto lo può tranquillamente scaricare da internet, editabile e poi, volendo, sottoporlo alla mia attenzione, facendo bene attenzione a come impostare il problema delle letture relative alle utenze di acqua – luce e gas, magari facendo preventivamente installare dei contatori per sottoletture.

Volendo può anche ipotizzare di dividere l’appartamento in due distinte unità immobiliari, nei confronti del condominio non cambierebbe assolutamente nulla, ma potrebbe rendere le due unità completamente AUTONOME.

cordialità

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook

Precedente Diritto uso esclusivo cortile Successivo Inquilini rumorosi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.