TFR STATALI: liquidazione dopo 2 anni?

Share:
Condividi

Buonasera, compirò 65 anni il 26 luglio 2012 e sono un professore ordinario in università e ad oggi ho maturato 44 anni di servizio. Il mio termine di servizio x avere la pensione di vecchiaia sarà al compimento dei 70 anni e quindi nel 2017.
Se decido di andare in pensione di anzianità nel 2012 oltre ad avere il TFR spalmato su tre anni dovrò anche aspettarne prima due?
Grazie per  l’ aiuto che potrete darmi nel chiarire questo punto ed un cordiale saluto.

La nuova manovra del governo (Dl 138/2011) ha previsto una modifica alla liquidazione del TFR per i lavoratori statali: in pratica la liquidazione viene incassata dopo 24 mesi e non più dopo 6 mesi, in base alla modalità di erogazione del TFR (1 rata, 2 rate o 3 rate) che dipende dall’importo da liquidare.

La modifica riguarda, a partire dal 13 agosto 2011, le pensioni di anzianità dei dipendenti statali nel caso questi ultimi decidano di optare per la cessazione anticipata del rapporto di lavoro rispetto alla pensione di vecchiaia.

Penso che il suo caso possa rientrare (prepensionamento nel 2012), ma per avere la certezza sulla modifica proposta  occorre aspettare l’approvazione definitiva dal parlamento.

Distinti saluti.
Dott. Nicola Marsella

2 thoughts on “TFR STATALI: liquidazione dopo 2 anni?

  1. io sono un dipendente statale, raggiungo i requisiti dei 40 anni di servizio richiesti a giugno 2011, aspettando la finestra dei dodici mesi, si tratta, di allungare l’uscita a luglio 2012 per la pensione, come sara la mia liquidazione tfs, rientro con la vecchia normativa, oppure dovro aspettare due anni? grazie per la gentile risposta ****LELLO****

  2. maria cristina magheri il said:

    con riferimento all’articolo di cui si tratta, vorrei sapere per per i professori universitari l’età di 70 anni deve intendersi il limite per accedere alla pensione di vecchiaia, o, come sembrerebbe più logico un limite fino al quale è consentito di svolgere la professione. Grazie per l’attenzione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>