IMU: assegnazione ex-casa coniugale

Share:
Condividi

Vorrei sapere come si calcola l’IMU su una casa data in uso gratuito per assegnazione dal Tribunale in sede di separazione alla ex consorte. Ringrazio anticipatamente.

L’assegnazione della ex casa coniugale da parte del Tribunale, in seguito a separazione, comporta il diritto, non reale, per il consorte assegnatario di godere dell’immobile.

Per quanto riguarda la tassazione ai fini IMU, occorre tener conto se entrambi i coniugi sono titolari dell’immobile e se il coniuge non assegnatario detiene nello stesso comune un altro immobile: quest’ultimo pagherà sulla ex casa coniugale l’IMU con aliquota del 7,6 per mille se in possesso di un altro immobile, altrimenti potrà fruire dell’aliquota ridotta sulla prima casa (4 per mille).

Distinti saluti.
Dott. Nicola Marsella

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>