Ripartizione compenso amministratore

Buonasera, volevo porvi il seguente quesito:

come deve essere ripartito il costo del compenso dell’amministratore nel bilancio di un condominio?

Nel nostro viene menzionato nelle spese generali con la conseguente suddivisione in base ai millesimi di proprietà.

Preciso che nel condominio vi sono famiglie che hanno solo un appartamento, altre che hanno un appartamento e garage, e vi sono anche dei privati (esterni al nostro stabile) proprietari di un solo garage: a tal proposito non reputo giusto che una famiglia che possiede un appartamento e garage paghi una quota per esempio di 25/1000 circa, mentre chi ha solo un appartamento di 20/1000 circa e soprattutto chi è proprietario solo di un garage (precisando che può non appartenere al palazzo) di  3/1000 circa.

Il lavoro che viene svolto dall’amministratore non è uguale per tutti?

Non sarebbe più corretto ed equo dividerlo in parti uguali per le singole unità?

A tal proposito chiedo come sono le usi e consuetudini in questo caso e soprattutto cosa dice la legge in merito.

In attesa di una vostra riposta ringrazio.

Egregio lettore, buona sera.

Se è pur vero che il suo ragionamento non fa una grinza, è altrettanto vero che in assenza di un ACCORDO  UNANIME, sottoscritto da tutti i condomini, non vincolante per eventuali subentri in seguito a compravendita immobiliare, il compenso dell’amministratore deve essere ripartito tra tutti i partecipanti al condominio sulla base della logica generale di ripartizione delle spese, ovvero quello dei millesimi di proprietà, come disposto dal 1° comma dell’articolo 1123 del codice civile.

<<le spese necessarie […] per la prestazione dei servizi nell’interesse comune […] sono sostenute dai condomini in misura proporzionale al valore della proprietà di ciascuno>>.

Cordialità

Geom. Terracciano

 

Leggi ancora per approfondire su Facebook

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>