Spesa sostituzione contatore divisionale acqua potabile

Share:
Condividi

Egr. geom. Oreste Terracciano,  in data 10.02.2011 ho preso con mia moglie un appartamento in fitto a Bari. Dopo circa un anno mi sono accorto che il contatore dell’acqua all’interno del mio appartamento non funzionava e lo comunicavo alla proprietaria.
Successivamente la proprietaria ha mandato su mia richiesta un idraulico per cambiare il contatore e mi ha chiesto € 35,00 (15,00 spese idraulico e 20,00 spese contatore).
Devo pagare la somma richiesta dalla proprietaria? Distinti saluti.
Caro lettore, buona sera.

Le posso assicurare, senza tema di smentita, che non deve riconoscere detta spesa di euro 35 alla proprietaria, la quale si sarà sbagliata senz’altro.

La sostituzione del contatore divisionale acqua potabile spetta unicamente al locatore, quindi riferisca alla sua proprietaria che lei si è adeguatamente informato, per cui nulla è dovuto da parte sua.

Non abbia alcun timore e si comporti così.

Cordialmente

Geom. Terracciano

Leggi ancora per approfondire su Facebook


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>